About

Liliana Moro, PANE QUOTIDIANO, 2005

 

Mi chiamo Alice Biazzi e sono il gestore di questo blog.

La passione verso l’arte sacra è una conseguenza degli studi svolti all’Accademia di Belle Arti; prima a Venezia e poi a Milano. Negli anni di studio ho potuto osservare e riflettere sulla produzione di opere con diversi medium, della loro diffusione in differenti luoghi, la partecipazione all’arte di tante persone legate a diverse religioni e come queste hanno caratterizzato lo sviluppo della società in cui mi trovo. Ho avuto la possibilità di lavorare su delle icone bizantine e dal momento che ho iniziato ad informarmi a riguardo a questa arte non ho più potuto fare a meno di approfondire il discorso sulla simbologia sacra.

La più antica forma di comunicazione, quella per immagini, è ancora il linguaggio universale. L’arte comunica esperienze e sentimenti, provoca reazioni immediate ma porta lo spettatore a rispondere a delle domande che l’artista ci suggerisce.

L’alfabeto dei simboli è impossibile da separare dalla quotidianità di ognuno di noi. Indipendentemente dal nostro credo o dal non credere, gli ambienti in cui viviamo sono spazi immersivi di informazioni visive. Le chiese come i musei, le moschee come le sinagoghe. L’arte contemporanea non fa altro che continuare il percorso della comunicazione pittorica che è stata utilizzata per veicolare messaggi verso il popolo fin dall’origine delle società. L’artista propone un messaggio che sente il bisogno di esprimere e lo pone di fronte a un pubblico che ne trae delle conseguenze. Le tragedie greche suggerivano al cittadino come comportarsi, la Biblia Pauperum racconta della vita di Cristo, le icone russe provocano nello spettatore uno stato di riflessione. Non necessariamente l’arte sacra deve favorire uno stato di quiete per la preghiera, deve piuttosto portare il pubblico a interrogarsi su questioni di attualità, sia intime che collettive.

 

Contatti

Zino, New faiths - trittico stampa digitale e lego, 2015 contatti cosa contemporary sacred art
Zino, New faiths – trittico stampa digitale e lego, 2015

 

CoSA è anche su Facebook dove ogni giorno vengono pubblicate riflessioni su opere di arte contemporanea che si rifanno alla simbologia del sacro e dove vengono condivisi gli articoli del blog.

In Pinterest troverete decine di bacheche suddivise per nome di artisti del XX e XXI secolo.

Instagram è invece il contenitore dove trovare immagini di opere d’arte, luoghi, architetture ed eventi dedicati al sacro.

 

Contact Us

Please contact us for specific reasons.

Name:*
E-mail:*
Comments:
Type the characters you see here: