Primavera 2017 | LaChapelle, Ontani, Viola

Kader Attia per Contemporary Blank, ex Albergo Diurno, Bergamo, 2017

Anche CoSA era presente a Sacro/Sagra organizzato da The Blank Contemporary Art a Bergamo. Una serie di eventi dedicati alla simbologia sacra dislocati in diverse parti della città tra cui anche il nome di Kader Attia, artista francese che sta riscuotendo un grande successo. Se non ci siete stati consiglio una visita virtuale sulle pagine degli organizzatori – www.theblank.it

David LaChapelle, News of Joy, 2017
David LaChapelle, News of Joy, 2017

Insieme alla primavera arriva la Biennale a Venezia e con lei decine di mostre interessanti. Quest’anno oltre a Hirst alla Fondazione Pinault, una Fondazione Prada che propone una mostra che mette a confronto più artisti (The Boat is Leaking. The Captain Lied) e altri eventi di forte richiamo, alla Casa dei Tre Oci troviamo David LaChapelle. Artista famoso per il forte impatto scenografico dei suoi scatti, porta in laguna fotografie di un mondo surreale e dissacrante.

 David LaChapelle – LOST+FOUND – Venezia – dal 12 aprile al 10 novembre 2017

Luigi Ontani, Ecce Homo, 1970
Luigi Ontani, Ecce Homo, 1970

Fondazione MaXXI di Roma organizzaSanLuCastoMalinIconicoAttoniTonicoEstaEstE’tico di Luigi Ontani. All’Accademia di San Luca, tenendosi come sempre lontano da mode e tendenze, propone uno scioglilingua che anticipa il dialogo fra le opere storiche e i suoi sorprendenti lavori capaci di reinventare gli spazi di Palazzo Carpegna dalla elicoidale rampa di Borromini fino alle grandi sale del terzo piano.

Luigi Ontani – SanLuCastoMalinIconicoAttoniTonicoEstaEstE’tico
Roma – dal 17 maggio al 22 settembre 2017

Bill Viola, The Deluge, from Going Forth By Day, 2002
Bill Viola, The Deluge, from Going Forth By Day, 2002

Bill Viola a Palazzo Strozzi è una mostra da non perdere. La Fondazione ha organizzato un esposizione che spazia dall’arte antica al Rinascimento fino all’arte contemporanea. Straordinarie esperienze di immersione tra spazio, immagine e suono ci permettono di ripercorrere la carriera di Viola, dalle prime sperimentazioni degli anni settanta fino alle grandi installazioni successive al Duemila.

Bill Viola – Rinascimento elettronico – Firenze – dal 10 marzo 2017 al 23 luglio 2017

 

Credits:
www.theblank.it
www.palazzostrozzi.org
www.treoci.org
www.maxxi.art