Tra la catastrofe e lo svelamento

Jannis Kounellis, Senza titolo (Svelamento), 2012 - Chiesa di San Fedele, Milano

La parola Apocalisse deriva da un termine greco che significa rivelazione. Già i primi cristiani, con il termine Apocalisse, volevano indicare la manifestazione di Cristo alla fine dei tempi. Nell’arte contemporanea gli artisti interpretano la fine dei tempi e la rivelazione di un nuovo tempo spesso con rimandi simbolici alle descrizioni originali. 

Qualcuno ne parla come una catastrofe definitiva e altri come lo svelamento di una nuova storia.

Continue Reading

Natale sacro e profano

Richi Ferrero, Il Presepe che non torna, 2014

Meglio tenersi leggeri. Non per il digiuno del venerdì, o dello shabbat, ma per l’arrivo delle grandi abbuffate. Come ogni anno la storia si ripete e c’è chi parla di quanto sono brutte le luminarie e c’è chi parla di come al Natale non viene più dato il valore di una volta. Mi trovo d’accordo con entrambi i cliché.

Continue Reading

Lo sguardo di Santa Lucia

saville jenny rosetta jenny saville rosetta santa lucia contemporary sacred art cosa arte sacra contemporanea

Nell’iconografia sacra Santa Lucia viene rappresentata con in mano un vassoio su cui sono appoggiati i suoi occhi. Non ci sono documenti che accertano l’esportazione degli occhi della Santa vergine durante il suo lungo martirio. Si attribuisce di certo la sua protezione ai ciechi e a chi soffre di problemi agli occhi per l’origine del suo nome: Lucia da Lux, luce.

Continue Reading